Mappa

Studio legale JUDr. Oldřich Ševčík

Curriculum professionale di JUDr. Oldřich Ševčík

Mi chiamo Oldřich Ševčík

Sono nato nel 1956 a Brno, nel quartiere Nove Černovice.

Nel 1979, passando per l’Ungheria e la Jugoslavia, sono riuscito a sfuggire in Italia e in Austria. Ho sfruttato la situazione quando i Romeni, per un breve periodo, non vendevano la benzina agli stranieri se non per valuta occidentale, per cui per un breve periodo era possibile viaggiare in Bulgaria passando per la Jugoslavia. Ho fatto finta di voler andare in Bulgaria e sono entrato nella Jugoslavia. Non ho proseguito in Bulgaria e sono entrato in Italia e più tardi in Austria. Nel 1980 ho ottenuto il permesso di soggiorno negli USA e a gennaio 1981 ho preso l’aereo per Las Vegas, Nevada, USA.

A Las Vegas ho lavorato prima in vari casinò, più tardi in un’agenzia immobiliare. Negli anni 1985 - 1988 ho servito le forze armate degli USA, precisamente nell‘US Army. Ho raggiunto il grado di sergente. Finito il servizio nell’esercito sono tornato a Las Vegas. Non sono rimasto nell’esercito e quando era finito il mio contratto, nonostante un periodo di esitazione, non l‘ho rifirmato. Il servizio militare è stato molto utile per me, ho imparato molte cose, sono diventato autonomo, ho perfezionato il mio inglese e spagnolo. Ho sempre cercato amici militari che parlassero la lingua spagnola per parlargli, ma li trovavo molto simpatici perché molto vicini alla nostra mentalità. Dopo tre anni ho lasciato l’esercito. Comunque fino ad oggi sento l’amore per l’esercito, la gratitudine e sono orgoglioso di essere stato parte dell’esercito americano. Sentivo però che quello non era il mio posto e soprattutto volevo tornare all’università. Ho studiato all’università statale di Las Vegas, il nome esatto è University of Nevada, Las Vegas. Prima e durante gli studi a tale università, ho studiato anche a Mohave Community College e Clark County Community College, i cosiddetti junior colleges, cioè scuole di soli due anni dalle quali però è possibile far riconoscere i corsi all‘Università di Nevada, Las Vegas (in seguito UNLV) oppure ad un altra università. Dal 1988 ho sempre lavorato nel casinò e nell’agenzia immobiliare e studiavo all’UNLV. Ho finito gli studi nel 1991 e a maggio di quell’anno sono tornato nella Cecoslovacchia, nella mia patria, che intanto ha vissuto il cambiamento del sistema politico nel 1989.

Nel 1991 sono stato ammesso alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Masaryk e nel 1997 mi sono laureato nel corso magistrale con la sigla Mgr. Ho scritto e discusso la tesi chiamata Costituzione dello Stato dell’Illinois in collaborazione con l’Istituto della legge costituzionale e politologia. Nella tesi ho sottolineato l’importanza della costituzione di quello Stato per i suoi abitanti, l’evoluzione storica, dati principali.

Nel 1998 ho iniziato a lavorare come praticante di un avvocato e in totale ho lavorato come praticante in diversi studi legali. Ancora negli USA ho deciso di voler diventare praticante e più tardi avvocato. Fino al mio arrivo negli USA non mi ero mai interessato della giurisprudenza, cosa che è cambiata proprio negli USA. Ho visto avvocati combattere per i propri clienti, difendere i loro diritti civili e libertà, lottare contro la discriminazione, difendere gente povera e „helpless“ che spesso grazie a loro, è riuscita a uscire da una situazione difficile, spesso non causata da lei stessa. Durante il mio lavoro come praticante dell’avvocato ho sempre preferito occuparmi con legge penale e con la difesa in cause penali.

Nel 2002 mi sono iscritto al dottorato, e con ciò anche all’esame e alla relativa tesi. Ho scritto la tesi Importanza delle costituzioni dei singoli Stati degli USA. Allo scopo di tale tesi ho tradotto e usato come allegati la Proclamazione d’indipendenza, la Costituzione degli Stati uniti, la Costituzione dello Stato Louisiana e la Costituzione dello Stato Arizona. Nella tesi trattavo l’importanza delle singole costituzioni dei singoli Stati uniti. Vorrei citate solo un piccolo esempio. La Costituzione degli USA garantisce all’accusato il diritto di essere giudicato da una giuria composta di cittadini del posto. La Costituzione degli USA viene però interpretata dalla Corte suprema degli USA che ha deciso, ad esempio, che in casi molto banali un unico giudice può giudicare un accusato senza aver convocato la giuria. Le Costituzioni di alcuni Stati vanno però oltre la Costituzione degli USA e oltre la Corte suprema, nella difesa dei diritti civili, garantendo il diritto alla giuria in tutti i casi. Le costituzioni dei singoli Stati regolano anche il funzionamento dello Stato, il periodo del governatore ecc. Si tratta di una problematica molto complessa. Negli Stati uniti non esiste un unico sistema di giurisprudenza, bensì un sistema federale e un sistema statale. Solo per curiosità esiste anche ad es. la giurisprudenza indiana, gli Indiani hanno le proprie leggi e non s’interessano molto della costituzione dello Stato o dell’intera federazione. Ciò vale naturalmente solo per gli Indiani che vivono nelle riserve.

Dopo aver superato gli esami, scritto e presentato la tesi e dopo averla discussa, la commissione esaminante ha deciso che ho superato, e a ottobre 2002 sono diventato dottore di giurisprudenza, iuris utriusque doctor, con la sigla JUDr. Anche questa volta mi sono laureato all’Istituto della legge costituzionale e politologia della Facoltà di giurisprudenza dell’Università Masaryk di Brno, come prima con la tesi di laurea magistrale. Per cui non ho ottenuto il titolo ad una dubbia istituzione o in maniera postale.

Ho proseguito a lavorare come praticante avvocato e nel 2006 ho superato l’esame dell‘avvocato. Prima ancora ho partecipato a due corsi di formazione, ciascuno di una settimana, organizzati dalla Camera degli avvocati cechi. Un corso, quello introduttivo, si è svolto a Seč. Alla fine della mia prassi come praticante ho partecipato al secondo corso di formazione a Špindleruv Mlýn. Oltre questi corsi settimanali ho partecipato a una ventina di corsi di una o mezza giornata, sempre organizzati dalla Camera degli avvocati cechi. Tutti questi corsi si svolgevano nell’orario di lavoro, ho sempre dovuto prendere un giorno di ferie pagate o meno, nel caso dei corsi settimanali mi sono pagato il viaggio, l’alloggio, il cibo. Durante i miei studi alla Facoltà di giurisprudenza e ancora dopo, quando lavoravo come praticante, lavoravo ancora come traduttore ed interprete.

Da gennaio 2007 sono iscritto come avvocato autonomo, ciò vuol dire che non faccio parte di uno studio legale più grande. Collaboro con altri avvocati, anche loro autonomi.

Il mio studio si trova attualmente in piazza Malinovského náměstí 4, 660 87 Brno. Esercito una prassi generica, di solito mi occupo con difesa in casi di crimini generici, incidenti stradali, in misura minore anche con crimini economici, ma anche con atri settori come legge civile o famigliare prestando i miei servizi soprattutto a persone fisiche.

Il mio interesse principale è la tutela dei diritti umani e civili, l’eguaglianza religiosa e nazionale, la lotta contro la discriminazione. Mi occupo anche della legge costituzionale, ma non inoltro ricorsi costituzionali, o molto di rado, perché sono cose molto impegnative in termini di tempo, la percentuale di successo è molto bassa, per cui preferisco evadere la causa ancora nel processo preliminare ad es. quando è possibile concludere un accordo sulla colpa e pena ecc.

Mi interesso moltissimo del funzionamento dei sistemi di giuria in Paesi che non hanno avuto il sistema totalitario, della sensibilizzazione dell’opinione pubblica, della promozione del sistema giudiziario della giuria affinché la gente sia ben informata quando una volta, come spero, il sistema della giuria venga previsto nella Repubblica Ceca.

Un’altra cosa che mi interessa molto è la riforma del sistema giudiziario in Repubblica Ceca in generale e il suo il distacco dal regime precedente, in tutti i sensi.

Cerco sempre di ampliare le mie conoscenze della giurisprudenza e studio lingue straniere.

Se dovessi dire chi sia il mio modello professionale, devo dire che si tratta del modello degli avvocati americani. Vorrei citare ad es. Clarence Darowa che ha salvato tutta una serie di clienti dalla sedia elettrica e ha difeso un insegnante che insegnavano la teoria evolutiva a scuola. È evidente che la situazione negli USA e in Repubblica Ceca sia ben diversa. Negli Stati uniti si tratta di un processo evidentemente di stampo accusatorio nel quale i difensori citano testimoni, li interrogano e alla fine chi decide è la giuria. Comunque è necessario sottolineare che anche negli USA niente è gratis. Il sistema giudiziario che c’è adesso è il risultato di una lunga lotta della gente. E fino ad oggi esistono attacchi al sistema giudiziario, vari gruppi che cercano di far finire le giurie, modificare o rifare da capo la costituzione degli Stati Uniti. Nonostante ciò, gli avvocati americani sono il mio modello. Hanno una conoscenza immensa, prima di poter studiare la giurisprudenza devono essere laureati ad un’altra università. Hanno un vocabolario molto ampio, un’ottima educazione e si vestono in modo unico. Sono disposti a combattere per i propri clienti.

2. 5. 2016
judr@oldrichsevcik.cz
sevcik@shibboleth.cz